Profumi Equivalenti

  1. Home
  2. Profumi Equivalenti

Prezzi

Cosa è un profumo equivalente e qual è la sua qualità?
Molti sono abituati ad acquistare profumi di marca in negozi costosi. Si pensa che se i profumi sono costosi allora soddisfano elevati criteri di qualità. Eppure non è sempre così.

Molte case di moda e marchi famosi come: Dior, Chanel, Paco Rabanne, Lancôme, Lanvin, Givenchy, Calvin Klein non possiedono fabbriche addette alla produzione dei profumi e si appoggiano ad altre aziende.
Queste aziende sono appositamente attrezzate per lo sviluppo e la creazione delle fragranze.
La fragranza creata viene memorizzata in fabbrica. Le bottiglie di profumo vengono imbottigliate in altri settori.
Successivamente il cliente porta la sua nuova fragranza in un’altra fabbrica per l’imbottigliamento in flaconi creativi con il proprio marchio. Solo successivamente il profumo viene brevettato e consegnato ai negozi per la vendita. L’aroma stesso, in fabbrica, non può essere brevettato!
Il profumo equivalente è una “composizione di profumeria” della fabbrica produttrice. Esso viene venduto in flaconi più semplici numerati e senza il marchio, il che rende il prezzo più conveniente per il consumatore.
La profumeria equivalente è la profumeria “per se stessi”, poiché è molto più conveniente e persino superiore ai profumi di nicchia in termini di concentrazione.
L’unica differenza consiste nella confezione e nella concentrazione della composizione del profumo (generalmente così alta da arrivare al 20%)
La maggior parte dei profumi di nicchia venduti nel nostro negozio sono profumi o eau de toilette con una concentrazione del 10-15%.
Cosa costituisce il costo dei profumi originali?
Molti acquirenti non sanno il costo dietro alla creazione di un profumo.

Abbiamo deciso di dimostrarlo in un piccolo diagramma:

10% – costo della fragranza stessa
20% – costo dell’imballaggio
20% – marchio commerciale
40% – spese pubblicitarie
10% – spese di trasporto
Margine del 100% per le profumerie, e talvolta può essere superiore.

FILTRI PRODOTTI Found 49 results
Prezzi

Cosa è un profumo equivalente e qual è la sua qualità?
Molti sono abituati ad acquistare profumi di marca in negozi costosi. Si pensa che se i profumi sono costosi allora soddisfano elevati criteri di qualità. Eppure non è sempre così.

Molte case di moda e marchi famosi come: Dior, Chanel, Paco Rabanne, Lancôme, Lanvin, Givenchy, Calvin Klein non possiedono fabbriche addette alla produzione dei profumi e si appoggiano ad altre aziende.
Queste aziende sono appositamente attrezzate per lo sviluppo e la creazione delle fragranze.
La fragranza creata viene memorizzata in fabbrica. Le bottiglie di profumo vengono imbottigliate in altri settori.
Successivamente il cliente porta la sua nuova fragranza in un’altra fabbrica per l’imbottigliamento in flaconi creativi con il proprio marchio. Solo successivamente il profumo viene brevettato e consegnato ai negozi per la vendita. L’aroma stesso, in fabbrica, non può essere brevettato!
Il profumo equivalente è una “composizione di profumeria” della fabbrica produttrice. Esso viene venduto in flaconi più semplici numerati e senza il marchio, il che rende il prezzo più conveniente per il consumatore.
La profumeria equivalente è la profumeria “per se stessi”, poiché è molto più conveniente e persino superiore ai profumi di nicchia in termini di concentrazione.
L’unica differenza consiste nella confezione e nella concentrazione della composizione del profumo (generalmente così alta da arrivare al 20%)
La maggior parte dei profumi di nicchia venduti nel nostro negozio sono profumi o eau de toilette con una concentrazione del 10-15%.
Cosa costituisce il costo dei profumi originali?
Molti acquirenti non sanno il costo dietro alla creazione di un profumo.

Abbiamo deciso di dimostrarlo in un piccolo diagramma:

10% – costo della fragranza stessa
20% – costo dell’imballaggio
20% – marchio commerciale
40% – spese pubblicitarie
10% – spese di trasporto
Margine del 100% per le profumerie, e talvolta può essere superiore.

Menu